Strudel ai funghi, ricotta e Pecorino Romano DOP

Ingredienti (per 4 persone)

  • 200 g di farina
  • 100 g di ricotta
  • 80 g di burro
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 1 cucchiaino di sale
  • 100 g di funghi porcini
  • 350 g di funghi champignon
  • 1 spicchio d’aglio
  • 50 g di Pecorino Romano DOP
  • olio q.b.
  • burro q.b.


Preparazione

Pulire i funghi, eliminando la terra con un coltello e strofinandoli delicatamente con un panno umido. Affettarli e farli trifolare in una padella con un po’ di olio, burro e uno spicchio d’aglio, che poi verranno eliminati. Regolare di sale e finita la cottura far raffreddare. Nel frattempo, versare sulla spianatoia la farina, fare la fontana, unire il tuorlo, la ricotta, il burro morbido a pezzetti e il sale. Impastare il tutto fino a ottenere un composto liscio e omogeneo che si farà riposare circa 30 minuti al fresco; poi tirare una sfoglia sottile e distribuirvi i funghi e il Pecorino Romano DOP. Arrotolare il tutto sigillando bene i bordi. Spennellare con burro fuso e sistemare lo strudel su di una teglia ricoperta di carta forno.
 Cuocere in forno già caldo a 180° per circa 20-25 minuti o comunque fino a cottura.
 Lo strudel dovrà essere ben dorato.
Per questa preparazione si possono utilizzare anche dei funghi surgelati, oppure ripieni diversi, come prosciutto e formaggio o verdure miste.

© 2017 Consorzio per la tutela de Pecorino Romano | Tutti i diritti riservati | P.iva 00958190910